Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Area dedicata al museo con cabinati e foto storici

Moderatori: Zak0077, f205v, Moket, saturnshadow, Phpbb Master

Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 03/04/2017, 19:59

Finalmente sono riuscito a trovare un pò di tempo per dedicarmi nuovamente a questo cab.
Non so quante volte avrò rifatto l'arancione e ritoccato le fiancate...ma in qualche modo sono arrivato ad un risultato per me soddisfacente, anche se ci sono difetti visibili soprattutto sul bianco, difficile da coprire in modo efficace.
La visione d'insieme però è piacevole e qualche segno dell'età ci deve pur stare...
inv01.jpg
Dopo altri infiniti ritocchi alla struttura, tra base, posteriore e vari, è arrivato il momento del T-Molding:
inv02.jpg
Visto così sembra una passeggiata, ma per inserirci l'altro avevano allargato l'incavo, per cui ho dovuto tribolare non poco, consolidando prima con colla vinilica e poi stendendo Pattex Mille chiodi.
In ultimo ho messo nastro praticamente ovunque per assicurare adesione al profilo.

Finalmente il cab è di nuovo in piedi...
inv03.jpg
E' ora di dedicarsi al lavoro maggiormente gettonato quando si ha a che fare con questi ruderi dimenticati: pulizia totale di 40 anni di sporcizia.
Per l'interno ho fatto circa 7-8 secchi di acqua nera, tutto con spugna e senza prodotti per non rischiare di rovinare nulla
inv04.jpg
Poi una passata di flatting a protezione di questi fragili truciolari...
inv05.jpg
Ebbene, è arrivato il momento del tubo...anche lui con notevoli problemi di polvere
inv06.jpg
Smontandolo mi sono accorto di una cosa a cui distrattamente non avevo badato fin'ora: è montato in orizzontale! Che ci fa un monitor orizzontale b/n su un cab di un gioco dichiaratamente verticale come space invaders? Semplice, il gioco non è il suo dichiarato clone Invasion, ma chissà cos'altro. Mi sale una certa curiosità, tanto più che il layout della scheda, seppur molto simile a quella del titolo Sidam, presenta qualche differenza
inv07.jpg
Sopra ognuna delle 7 Eprom in fila c'è su una targhetta con scritto "Lunar"...un'idea me l'ero sempre fatta, ma quando mi sono accorto che il monitor sia stato posizionato in orizzontale mischia decisamente le carte in tavola.
A proposito, torniamo al tubo: anche qui pulizia con spugna umida e tanto tanto lerciume da tirar via...
inv08.jpg
Prima di rimontare, c'è da risistemare anche la trecciola metallica.
Altri dettagli attenderanno, direi che è arrivato quantomeno il momento di provare ad accendere. Incrocio le dita, soprattutto per il monitor, pezzo decisamente raro e difficilmente sostituibile in cab come questi.
Il filamento si accende e per ora è una flebile speranza, dato che lo schermo resta completamente buio e dall'altoparlante esce solo un gran fruscio...
inv09.jpg
Nella migliore delle ipotesi, è la scheda gioco guasta. In un primo momento sono preso dallo sconforto, ma poi vado avanti con la cosa e provo a collegare il mio NES, facendo un paio di saldature volanti tra monitor e console per l'occasione
inv10.jpg
inv11.jpg
Il risultato è più che soddisfacente, anche se il NES chiaramente non aggancia il monitor (indovinate di che gioco si tratta)
inv12.jpg
A questo punto, confortato dal risultato ottenuto, tolgo la PCB e dò una pulita ai contatti: inaspettatamente il gioco parte senza batter ciglio, anche se la cassa manda sempre un gran fruscio e diversi suoni sono intermittenti e qualcuno del tutto assente.
Ad ogni modo, eccolo qua: si tratta probabilmente di un bootleg Lunar Rescue della Taito, il seguito non ufficiale di Space invaders.
Probabilmente una modifica fatta sullo stesso hardware, come pare usasse al tempo.
inv13.jpg
La cosa davvero curiosa è che il gioco dovrebbe essere verticale e quindi occupare tutto lo schermo (con giocabilità dal lato lungo del monitor), invece è ruotato di 90° con le classiche bande nere ai lati!
Mi sà che presto arriverà un dump...prima però dovrei pulire per bene la scheda ed eventualmente riparare i problemi audio (se persisteranno).
Poi proseguiranno gli altri lavori sul cab, non trascurabili: devo rifare le grafiche della plancia, trovare un paio di pulsanti lamellari bianco/rossi tipici dei Sidam, risistemare il cardboard e fare tante altre cosette...

Intanto voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato, in primis orcozzì, senza il quale sarei rimasto letteralmente al palo privo della "horizontal linearity coil", ricambio introvabile per un CRT vecchio di 40 anni. Grazie davvero [beer2.gif]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
bisus
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2795
Iscritto il: 03/11/2015, 2:16
Reputation: 463
Località: Firenze
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da bisus » 03/04/2017, 20:25

grand bel lavoro Biasini
Segnalazioni problemi Forum
Non esitate a contattarmi in privato se doveste avere problemi sul forum http://www.arcademania.eu
grazie


Avatar utente
macgyver
Arcader
Arcader
Messaggi: 207
Iscritto il: 16/01/2016, 18:03
Reputation: 8
Località: Pinerolo

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da macgyver » 03/04/2017, 23:37

Veramente paziente e meticoloso.
Complimenti ...
Arcadino


Avatar utente
saturnshadow
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 1510
Iscritto il: 04/05/2016, 16:00
Medaglie: 26
Reputation: 400
Località: Bologna
Nazione: Italy
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di bronzo Medaglia di legno Challengebuster Season Winner

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da saturnshadow » 04/04/2017, 10:19

gran restauro! (sì, è un restauro vero e proprio questo) [clap2.gif]

una curiosità: per pulire così bene le schede da polvere e lerciume cosa hai usato (strumenti/prodotti)?
io non riesco mai a ottenere degli effetti e una pulizia simili [scratch_one-s_head.gif]
ho sempre una paura bestia di danneggiare qualcosa


Avatar utente
Boogs
Gamer
Gamer
Messaggi: 133
Iscritto il: 15/05/2016, 20:22
Reputation: 27

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da Boogs » 04/04/2017, 19:54

Gran lavoro!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Avatar utente
giuppo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 3238
Iscritto il: 03/11/2015, 7:46
Medaglie: 22
Reputation: 510
Località: San Salvo
Nazione: Italia
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di bronzo Medaglia di legno I - Team Battle Maestro Yoda

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da giuppo » 05/04/2017, 0:02

biasini restauratore doc [clap2.gif] [clap2.gif] [clap2.gif]
Arcademania the forum around you


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 05/04/2017, 8:54

Grazie ragazzi, ancora c'è da fare prima di vederlo tornare operativo, ma il grande ostacolo monitor è sorpassato.
Dovrei aver trovato un paio di vecchie PCB malmesse dell'invasion, vediamo se si riesce a farne una sana.
Per l'occasione, devo attrezzarmi con un lettore di eprom, così faccio anche un dump di questo bootleg per f205v.
La gettoniera è stata un po rimaneggiata e spero di riuscire a ripristinarne i meccanismi ed il portellone posteriore è un po malconcio. Le serrature sono tutte da sostituire...
@ saturnshadow: per la pulizia si va dal prodotto pulisci contatti, al lavaggio con acqua e sapone per piatti, strofinata con spazzolino e asciugatura. Lo chassis del monitor l'ho pulito pazientemente solo con un po di spray per contatti e pennellino, il lavaggio l'ho evitato, con tutti quegli avvolgimenti di rame e soprattutto l'eat piuttosto...scoperto, non mi ha retto!


Inviato dal mio X16 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
f205v
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5576
Iscritto il: 01/12/2015, 10:37
Reputation: 243
Località: Lugano
Nazione: Svizzera
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da f205v » 05/04/2017, 9:53

Grande lavoro!
per il dump della scheda, se hai bisogno chiedi pure.
Mi pare che le eprom siano delle 2708, quindi per dumparle hai bisogno in ogni caso dell'adattatore specifico.
Immaginef205v


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 05/04/2017, 17:13

Stavo per prendere questo, può andare per leggere le 2708?

Immagine

Inviato dal mio X16 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
f205v
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5576
Iscritto il: 01/12/2015, 10:37
Reputation: 243
Località: Lugano
Nazione: Svizzera
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da f205v » 08/04/2017, 21:54

No, nessun programmer moderno supporta nativamente le 2708.
Nel tuo caso si tratta di un programmatore perfettamente adatto per una molteciplità di lavori, trovi l'elenco dei chip supportati qui:
http://www.nskelectronics.com/files/tl8 ... upport.pdf
Per fare un lavoro amatoriale sulle PCB arcade va bene nel 99,9% dei casi.

Ma per le 2708 hai bisogno di un adattatore e di un programmer in grado di gestirlo.
Ad esempio:
questo programmer: https://www.elnec.com/en/products/unive ... martprog2/
con questo adattatore: https://www.elnec.com/en/products/progr ... 08_module/
Stiamo ovviamente parlando di una fascia di prezzo molto alta, non mi sento certo di consigliarla a chi deve dumpare 4 Eprom.
Meglio avere un amico attrezzato a cui spedire le EPROM per il dump! ;)
Immaginef205v


Avatar utente
Barito
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 1770
Iscritto il: 08/12/2015, 19:18
Reputation: 489

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da Barito » 09/04/2017, 8:44

... oppure bisognerebbe provare a fare un semplice lettore con arduino... costo totale 5 euro. Ci sono vari esempi in rete. È uno dei progetti che ho in lista, ma la pupa mi sta mettendo i bastoni fra le ruote... "cattiva bambina"
Non é vero che siamo quello che mangiamo: siamo quello che non dimentichiamo.


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 09/04/2017, 9:38

@ f205v: immaginavo infatti...

@ Barito: ecco, questa è una notizia molto stimolante. Confido nella bontà della bimba!

Inviato dal mio X16 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
f205v
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5576
Iscritto il: 01/12/2015, 10:37
Reputation: 243
Località: Lugano
Nazione: Svizzera
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da f205v » 09/04/2017, 15:17

In realtà si possono fare adatatori per leggere le 2708 anche per programmatori che non le supportano.
La questione è sostanzialmente la necessità di alimentare a +12V il PIN 19.
Poi leggi come 2716 e splitti il risultato.
Diciamo però che mettersi a buttare i 12 V su di un programmatore che per sua natura lavora con i 5 è sempe un rischio "friggitoria".
Immaginef205v


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 13/04/2017, 17:13

Ok, grazie per le info. Se posso sono ben felice di farlo io, altrimenti passo la palla a chi ha più esperienza e mezzi. Immagino che tu sia un ottimo candidato, giusto? [yes.gif]


Avatar utente
f205v
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 5576
Iscritto il: 01/12/2015, 10:37
Reputation: 243
Località: Lugano
Nazione: Svizzera
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da f205v » 14/04/2017, 18:28

quando vuoi basta una mail.
Immaginef205v


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 02/05/2017, 17:23

La strada è lunga, il tempo è poco. Però non demordo e quando posso, cerco di fare qualche step per questo cab.
Questi giorni ho avuto modo di lavorarci su, grazie anche al fatto che sono riuscito a reperire un paio di PCB dell'Invasion.
Purtroppo non sono messe bene e la mia esperienza in merito è prossima allo zero.
pcb01.jpg
pcb02.jpg
pcb03.jpg
pcb04.jpg
pcb4-1.jpg
Tentar però non sempre nuoce ed ho provato a risistemarla partendo da una bella lavata con sapone per piatti e spazzolino morbido, dopo aver rimosso a mano gran parte delle ossidazioni con alcool etilico e cotton fioc
pcb05.jpg
C'è una certa soddisfazione nel ripulre il bel dissipatore in alluminio anodizzato che sfoggia la scritta SIDAM a grandi caratteri
pcb06.jpg
Proseguo con la sostituzione del grosso condensatore assiale blu da 1000uf 25v, palesemente esploso: per lasciare l'aspetto visivo originale, svuoto il vecchio e ci infilo dentro uno moderno, in modo da mascherarlo.
Cambio anche un paio di condensatori ceramici a disco che trovo spezzati e ne ripristino uno mancante.
Su entrambe le schede i quattro regolatori di tensione, montati alla base del grosso dissipatore, sono mancanti o rimaneggiati.
Li sostituisco secondo specifiche. La scheda è pronta per la prova...
pcb07.jpg
...ma a non essere a proprio agio con la materia, ci si rimette immediatamente: all'accensione saltano tempestivamente due fusibili da 5a sull'alimentatore del cab, ovvero quelli su cui passano i +10v ed i -10v.
Dopo un bel pò di tempo trascorso a riflettere e a studiare l'accaduto, scopro che il regolatore della corrente negativa, ovvero il 7905, ha come sua specifica una piedinatura differente dagli altri tre (due 7805 ed un 7812) e quindi va isolato dal dissipatore rispetto agli altri, pena il suo corto.
Devo quindi procurarmi gli spessori di "mica" utili per il montaggio di questi componenti.
L'ignoranza è sempre un grosso handicap...

Discorso scheda rimandato, faccio il punto della situazione sul resto e mi studio un pò il cablaggio: ahimè, non è stato risparmiato nulla e la manomissione è arrivata anche qui...c'è un pulsantino non previsto aggiunto alla plancia per azionare crediti e collegato brutalmente al coin, mentre manca il microswitch per i crediti sulla gettoniera, i portalampade ed il contatore.
Ad eccezione del meccanismo di "slam", che manda in tilt la macchina se si percuote la coin door, quasi tutti i cablaggi sono rimaneggiati o tagliati lato gettoniera.
Pazientemente mi metto a separare i fili per rimettere a posto le cose quando avrò rimediato anche queste parti mancanti...senza non posso proseguire, anche perchè la scheda gioco gestisce entrambi i coin di 1p e 2p, con un controllo software, ma soprattutto è previsto il reset perpetuo se manca il contatore delle partite, che per ora appunto è mancante.
Questa è la situazione:
pcb08.jpg
pcb09.jpg
pcb9-1.jpg
Tra le altre cose, ho notato che il meccanismo della caduta delle monete è stato modificato sul coin 1, mentre sul coin 2 l'ingresso delle 100 lire è regolare. Meglio di niente...
Ad maiora!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
bisus
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2795
Iscritto il: 03/11/2015, 2:16
Reputation: 463
Località: Firenze
Contatta:

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da bisus » 02/05/2017, 19:45

praticamente unico cablaggio intatto e' quello dello slam che ti serve poco e a nulla ?
Segnalazioni problemi Forum
Non esitate a contattarmi in privato se doveste avere problemi sul forum http://www.arcademania.eu
grazie


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 03/05/2017, 8:23

Già...La situazione è comunque recuperabile, per fortuna i cavi sono stati solo tagliati o spostati.
Ci vuole come sempre un po di pazienza...

Inviato dal mio X16 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
biasini
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2130
Iscritto il: 03/11/2015, 17:38
Reputation: 369
Località: Roma

Re: Invasion sidam - Invasori spaziali dall'italia

Messaggio da biasini » 09/06/2017, 11:19

Sembra di avere sempre meno tempo...ma si ritorna sui propri passi e pian piano l'obiettivo è sempre meno distante...sarà solo un miraggio, visto il caldo che avanza? [on_eek.gif]

Ho provato ad andare avanti con la scheda...ma pur avendo risistemato i regolatori di tensione, rimesso il foglio di mica dove necessario e riacceso senza avere corti, per mancanza di tempo, strumenti e competenze, ho scelto di mandare la scheda in riparazione.
Oltretutto ho notato che la PCB è stata molto rimaneggiata per via della modifica fatta per trasformarla in Lunar Rescue: piste interrotte, fili aggiunti, EPROM riscritte.
Tanto di cose da fare ne ho parecchie: scansionare la plancia per ricostruirla con photoshop, sistemare lo sportello posteriore, trovare il contatore, i tasti lamellari originali e tanto altro...

E a proposito di altro: ho ricevuto un gran regalo da orcozzì, che mi ha omaggiato di un tubo b/n in ottime condizioni per sostituire quello stampato del mio invasion.
tubo01.jpg
tubo02.jpg
Come spiegato da Michele, la sostituzione del giogo su schermi monocromatici è molto più semplificata rispetto ai monitor RGB, per cui mi sono dilettato nell'impresa ed ecco un primo, soddisfacente risultato, ottenuto con il Lunar Rescue (scheda compatibile con il cablaggio dell'Invasion):
Lunar01.jpg
Lunar02.jpg
C'è da smanettare parecchio con le regolazioni, soprattutto è da sistemare la linearità orizzontale, ma è solo questione di mettersi a farlo...nulla di complicato quindi.
Nell'attesa di avere la scheda riparata, ho trovato una gettoniera in buone condizioni compresa di portalampade che non avevo...una buona notizia
gett01.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite