Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Attrazioni varie, consigli sui giochi, trucchi e segreti, Off-topic!
Rispondi
Avatar utente
Pixel
Super Arcader
Super Arcader
Messaggi: 619
Iscritto il: 24/09/2017, 21:20
Medaglie: 3
Reputation: 49
:
Medaglia d'argento NEUROARCADE

Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Pixel » 11/02/2019, 4:05

Ogni tanto mi tornano alla memoria eventi piu' o meno piacevoli avvenuti durante la mia infanzia, a volte vividi nei ricordi, a volte offuscati a una coltre che li cela piu' o meno marcatamente...

Dell'epoca Spectrum/C64 ricordo tutt'oggi molto chiaramente le cassette multigame, Special Program e Special Playgames su tutti (lato A: C64, lato B: Specrrum!!):

Immagine

Immagine

Queste cassettine le prendevo quando capitava, spesso dopo molti mesi dall'uscita, da ingenuo e squattrinato bambino dipendente dalla benevolenza e cangiabilita' umorale dei genitori...

Menzione d'onore per Dr. Kill visto che inizialmente fui Spectrumista convinto (quello ci avevano regalato e ce lo tenevamo stretto!): vero nome Stay Kool, penso che sia uno dei giochi di quel tempo che piu' mi ha affascinato! Si poteva correre, esplorare le varie stanze e perfino saltare piattaforme e nemici!! Che SPETTACOLO [yahoooooo.gif]

Agli esordi era un gran divertimento, tanti bei giochi magari non nuovissimi (capitava di prendere anche cassette che erano la' ferme in edicola da messi se non anche anni) ma assai godibili, seppur con nomi inventati di sana pianta:

O'Zappatore (che nome tragicomico!)
http://specialprogramsipe.altervista.or ... _rivista=2
Immagine

Min ciam pai (gioco cosi' cosi' ma titolo semplicemente geniale!)
http://specialprogramsipe.altervista.or ... rivista=35
Immagine

La pulce (gioco ipnotizzante :)
http://specialprogramsipe.altervista.or ... _rivista=1
Immagine

ecc...

Un giorno per caso trovai un negozio che "produceva" degli originali "strani", dal prezzo piu' alto rispetto alle raccolte da edicola ma inferiori agli inarrivabili originali (che non avevo mai giocato...troppo rari da trovare e troppo cari per un fanciullo): non capivo bene, a me sembravano cassette originali ma qualcosa non mi convinceva... tutte erano "boxate" diciamo, anche se la cosa sembrava un po' (anzi molto!) artigianale, ma che ne capiva un bambino di queste seppur macroscopiche differenze? In genere avevano un'immagine un po' squallidina, spesso stilizzata, raccattata chissa' dove, che richiamava (+ o - vagamente) il titolo in oggetto. La cosa cmq mi affascinava e mi permetteva di fruire di alcuni giochi a buon prezzo, per cui negli anni qualcuna la presi. Mi sembra costassero 10.000 lire!

Poi, un bel giorno, tramite Aladino trovai un... ragazzo "serio" che vendeva addirittura per contrassegno [w00t-anim.gif] Ooooh, meraviglia e misteroooo [rofl.gif]
Ora che focalizzo l'accaduto (ormai molto offuscato dagli anni trascorsi), a costui telefonavo saltuariamente (genitori severi, pochi soldini, ecc), gli chiedevo che novita' avesse, di spiegarmi il tipo di gioco in questione e se me lo consigliava, poi ne sclieglievo forse 7-8, infine lui li inviava in una cassetta avvolta dalla carta stagnola "per non farla smagnetizare" (ancora mi chiedo che caz significhi [think.gif] )! Mi piaceva il tipo, piu' grande certamente ma molto gentile e affidabile, pero' dopo un po' l'abbandonai per la concorrenza.

Il successivo pir...ehm signore che trovai per corrispondenza, ben piu' economico, dopo il secondo ordine (perfetto e impeccabile) mi spiazzo' in quanto, a differenza dell'altro, non mi voleva dedicare tempo in spiegazioni ma mi consiglio', prima di effettuare l'ordine, di documentarmi bene su riviste del settore tipo Zzzap! e altre che non capii, ma mi basto' questa per aprirmi un mondo [yahoooooo.gif] [yahoooooo.gif] [yahoooooo.gif]

Poi verso la fine dell'era 8bit ecco apparire i fottutissimi giochi in multiload che odiavo, erano davvero lentisssssimi a caricare.... ricordo su tutti il mastodontico R-Type, che non era neppure tra i piu' lenti [yes.gif]

Circa forse quell'anno scoprii un negozio fornitissimo di giochi originali e, colto da entusiasmo, quel Natale mi rovinai e sommandoci la paghetta natalizia presi originali:

R-Type (che CAPOLAVORO di conversione! peccato il multiload...):
Immagine
Immagine

Operation Wolf (altro multiload mi pare):
Immagine

Salamander(e multiload ancora!):
Immagine

...che festa mamma mia!!! [up.gif] [up.gif] [up.gif]

Pero' costavano davvero troppo gli originali per cui mi limitavo ad uno ogni tanto, quindi tornai alle edizioni da edicola ma in genere ogni fottuto "pezzo" degli allora moderni multiload games era separato in una cassettina diversa, es. prima parte del gioco X ottobre, seconda novembre, ecc... una tragedia [on_cry2.gif]

Ricordo quanto piansi per Bionic Commando che in bar adoravo come una divinita': x c64 ne trovai solo 2 parti (una si chiamava Bionic, senza riferimento ad altri capitoli)...
Immagine

... questo mitologico (ed archeologico) titolo lo giocai davvero allo sfinimento [weight_lift.gif]

http://specialprogramsipe.altervista.or ... _rivista=3
Immagine

Ho timore che la successione esatta dei fatti raccontati non sia fedelissima ma il tempo e' bastardo e confonde la memoria, sta di fatto che purtroppo l'era 8bit si stava spegnendo per cui abbandonai l'amato 8bit per l'Amiga 500 che... andava a....floppy!!!! [on_idea.gif] [on_idea.gif] [on_idea.gif]

Appena preso capii che IL NEGOZIO STESSO che vendeva tali computer faceva le copie e in un batter d'occhio, copie perfette seppur su un misero floppy che ti davano in mano [yes.gif] Quel giorno, dopo averlo provato in negozio (pur se pi..ta era il gioco che tenevano come demo dimostrativo delle potenzialita' di Amiga 500) uscii con il floppy artigianale di Hang On (o era Super Hang On? [think.gif] ): si giocava col mouse e caspita che bello che era, che grafica spacca mascella [w00t-anim.gif] [w00t-anim.gif] [w00t-anim.gif]

Ogni tanto, quando raramente riuscivo, in quel negozio ci andavo, anche se era molto molto lontano e mia madre non mi ci lasciava andare se non portato da lei o altro adulto in auto e se non si accorgevano mi prendevo anche 3-4 giochi alla volta, altrimenti se mi tenevano d'occhio mi dovevo limitare ad 1 [icon_sad.gif]
Mi sembrra costassero tipo 5-8-10.000 lire... che rispetto ai, mi sembra, 39-49.000 degli ori erano cmq un gran risparmio!

Ma l'inaspettato accadde quando ero alle superiori: tramite Aladino/Portobello conobbi un mio coetaneo che faceva copie a 5.000 lire (me lo ricordo ancora chiaramente il prezzo)!!!!!

Da li' inizio' un periodo molto bello ma che increspo' la mia passione videoludica*:
+) indubbiamente favoloso ed entusiasmante perche' con i 25-30.00 che avrei speso x un ori, potevo invece prendermi 5-6 giochi taroc alla volta (con i successivi multidisk tipo Sword of Sodan, i floppy dopo il primo x fortuna li faceva pagare meno dei giochi singolo disco, e cmq erano rari) e cosi' potevo provarne e godermene tanti ;
-) a lungo andare mi resi conto che, mentre un tempo i giochini che prendevo erano limitatissimi e quei pochi li giocavo fino a sfinimento, da quando avevo iniziato a prenderne a botte di 8-10 alla volta non li godevo pienamente, era piu' uno scoprire la novita', giocarci un po' per assaporarlo e poi via a scoprire il successivo...
E' vero che alcuni li ho giocati cmq tanto, tipo Rod Land o Parasol Stars, che con mio fratello ed un ns buon amico ci passammo spesso i pomeriggi, o il fantastico Operation Wolf, o Turrican 1 e 2 (questi presi assolutamente ori poiche' capolavori senza tempo)... pero' tanti li ho solo assaporati rapidamente... [on_cry2.gif]

*Successivamente tra amici imparammo anche come masterizzarli, per cui uno ne prendevo 4-5, l'altro amico idem, e cosi' con una spesa ridotta potevamo perfino arrivare ad avere anche 20-25 giochi nuovi alla volta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Poi, purtroppo, anche sull'era Amiga inizio' a calare lentamente il sipario ma......... ecco con un urlo, tremendo e gelido arrivan dal paese del Sol Levante, due giovani guerrieri dal piglio impavido, sicuramente lor ci aiuteran!!!
[2guns.gif] Sega Mega Drive e Super Famicon, era iniziata l'era console 16 bit, che mi avrebbe avvolto di passione nipponica per molti anni a venire [whistling.gif]

PS: ho preso liberamente spunto da qs post viewtopic.php?f=6&t=29826&start=120#p369108 [shake2.gif]
Ultima modifica di Pixel il 11/02/2019, 19:17, modificato 8 volte in totale.


Come creare un log con mame:
- Aprire il prompt tenendo premuto MAIUSC e poi MOUSE DX sulla cartella in cui si vuole creare il log
- Da command line, digitare: mame.exe -v romname >romname.txt
(dove romname è il nome della rom che volete avviare, mame è l'eseguibile preceduto dal relativo percorso, vd esempio*)
*es C:\documenti\Emulatori\Mame\mame64.exe -v bionicc >bionicc.txt
- Allegare il contenuto di romname.txt al post

Avatar utente
Furiola
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2327
Iscritto il: 23/12/2015, 19:42
Medaglie: 37
Reputation: 399
Località: Pontedera
Nazione: Italy
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di bronzo Medaglia di legno IV - Olimpiadi di Arcademania ex Dio della Bacheca Records

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Furiola » 11/02/2019, 7:14

Ricordo le copie delle cassette con lo stereo doppia piastra di mio fratello più grande... E i caricamenti lunghissimi che non sempre andavano a buon fine. I numeretti scritti sulle scatoline delle cassette che indicavano gli intervalli da cui iniziava il caricamento di ciascun gioco... Il floppy invece fu una vera manna. Ed anche il secondo drive esterno...

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Gibranx
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26/02/2018, 12:06
Medaglie: 6
Reputation: 633
Località: Vinavilandia
Nazione: Alaska
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di legno

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Gibranx » 11/02/2019, 7:38

Ricordo una domenica mattina che un amico ci chiamò perché aveva trovato (in edicola???) la cassetta originale di Dragon's Lair per C64 ed io e mio fratello estasiati per la notizia. Ce lo copiammo al volo.

Oppure quando mio fratello, che era una bestia quando giocava, a GnG sempre su C64, sul ponte con il diavoletto dove moriva sempre, prese il joystick con due mani e lo spezzò, oltre ad una serie di cazzotti che lesionarono il biscottone.

Poi, da più grandi, quando facevamo con un mio amico (che ancora si ricorda i pugni di mio fratello dietro la schiena) i tornei tipo coppa del mondo su Amiga a Sensible Soccer e il fratellone perdeva, dentro casa ci stavano le sgommate dei suoi anfibi che ci correva appresso per picchiarci a modi hooligans.
"Piegando un foglio di carta a metà per 103 volte, raggiungeremmo uno spessore di quasi 107 miliardi di anni luce, oltre il diametro dell’Universo conosciuto".

Avatar utente
Furiola
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2327
Iscritto il: 23/12/2015, 19:42
Medaglie: 37
Reputation: 399
Località: Pontedera
Nazione: Italy
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di bronzo Medaglia di legno IV - Olimpiadi di Arcademania ex Dio della Bacheca Records

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Furiola » 11/02/2019, 8:39

Sensible soccer e cannon fodder li ho fusi dentro l'amiga... Che tempi!

Inviato dal mio HUAWEI NXT-L29 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
Gibranx
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26/02/2018, 12:06
Medaglie: 6
Reputation: 633
Località: Vinavilandia
Nazione: Alaska
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di legno

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Gibranx » 11/02/2019, 8:48

Questo è il gioco della mia infanzia, un capolavoro di originalità, ed era il 1984....




Finalmente, dopo anni, ho ritrovato il ricordo del primo gioco per c64 al quale giocammo....ma il titolo originale non lo ricordo..

"Piegando un foglio di carta a metà per 103 volte, raggiungeremmo uno spessore di quasi 107 miliardi di anni luce, oltre il diametro dell’Universo conosciuto".

Avatar utente
Furiola
Extreme Arcader
Extreme Arcader
Messaggi: 2327
Iscritto il: 23/12/2015, 19:42
Medaglie: 37
Reputation: 399
Località: Pontedera
Nazione: Italy
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di bronzo Medaglia di legno IV - Olimpiadi di Arcademania ex Dio della Bacheca Records

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Furiola » 11/02/2019, 9:50

Uno dei miei primi invece è stato FORT APOCALYPSE. Fantastico!


Avatar utente
mr.do
Super Arcader
Super Arcader
Messaggi: 519
Iscritto il: 28/12/2015, 16:54
Reputation: 87
Località: Treviso

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da mr.do » 11/02/2019, 12:07

Per me tutto iniziò quando mio santolo, 1984 circa, si prese un c16. Ricordo l'entusiasmo alla vista e scoperta di questo nuovo mondo, avere finalmente dei videogiochi a casa, sembrava un sogno. Me ne feci regalare uno alla prima occasione che mi si presentó (forse la Cresima), purtroppo in poco tempo mi fu chiaro l'errore nell'aver scelto questa "macchina" che fu un vero e proprio fallimento commerciale per la Commodore. Era infatti il c64 il prodotto a cui avrei dovuto puntare, ma che conobbi tempo dopo. Liberatomi della "cacatina nera" e arrivato nel mercato quel fenomeno del c128 mi dissi, ora mi rifaccio dalla delusione, anzi mi strarifaccio e prendo questa bestia che il biscottone messo accanto sfigura. E anche qui l'amara scoperta di quello che fu un' altro progetto della commodore andato a farsi friggere, fortunatamente nel 128 era inclusa anche la modalità c64. Comunque sia andata, fino al 1987/88 fu una vera manna con esperienze che come me molti ricordano con tanto affetto e nostalgia. La prima cassetta copiata con uno stereo a doppia piastra conteneva giochi come: Mondial soccer, Manic miner, Congo bongo, Hero, Fort apocalypse, Neptune's daughter, Jungle Hunt e altri giochini che furono l' inizio di quel fantastico periodo fatto di attese per le uscite in edicola di tutto quel materiale pirata che ci portavamo a casa, qualche titolo originale ma in questo caso davvero poca roba.

La seconda fase (quella del disk drive) portò cambiamenti che non ci si aspettava, giochi in multiload più ricchi e dettagliati, i programmatori avevano imparato a sfruttare al meglio le potenzialità dell'hardware e ne uscivano capolavori che hanno fatto storia, The Last ninja, Project firestart, Maniac mansion, Defender of the crown, solo per citarne alcuni dei più noti.

Oltre alle edicole il software me lo procuravo in certi negozi di vendita TV hifi che ti copiavano tutto il materiale che gli arrivava Craccato e copiato ogni settimana, il tutto avveniva alla luce del sole senza nessun problema, pagavo il prezzo del floppy e 2000 lire per ciascun gioco, una vera cuccagna, dovevo solo recarmi nelle città che distavano pochi km dal mio paese.

Arrivato l'Amiga che non comprai, uscii di scena per qualche anno fino all'arrivo dela Ps1, tutt'altra cosa la grafica 3D, altri ricordi a cui sono legato ma che ricordo di aver vissuto con meno enfasi, il sogno a 8bit per me era finito da tanto tempo...

Avatar utente
Gibranx
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26/02/2018, 12:06
Medaglie: 6
Reputation: 633
Località: Vinavilandia
Nazione: Alaska
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di legno

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Gibranx » 11/02/2019, 13:59

Un mio amico, una volta, registrò con un microfono sulla cassetta di Manic Miner per Zx Spectrum il rumore "gniiiiiiiiii!" di quando il gioco si caricava.

Perché accidentalmente aveva premuto il tasto rec. e voleva, a mano con la sua voce, recuperare quella parte cancellata del gioco.

Funzionò magicamente sotto i miei occhi, ma eravano bambini e di sicuro c'è una spiegazione logica a tutto questo....
"Piegando un foglio di carta a metà per 103 volte, raggiungeremmo uno spessore di quasi 107 miliardi di anni luce, oltre il diametro dell’Universo conosciuto".

Avatar utente
mr.do
Super Arcader
Super Arcader
Messaggi: 519
Iscritto il: 28/12/2015, 16:54
Reputation: 87
Località: Treviso

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da mr.do » 11/02/2019, 15:03

Gibranx ha scritto:
11/02/2019, 13:59
Un mio amico, una volta, registrò con un microfono sulla cassetta di Manic Miner per Zx Spectrum il rumore "gniiiiiiiiii!" di quando il gioco si caricava.

Perché accidentalmente aveva premuto il tasto rec. e voleva, a mano con la sua voce, recuperare quella parte cancellata del gioco.

Funzionò magicamente sotto i miei occhi, ma eravano bambini e di sicuro c'è una spiegazione logica a tutto questo....
Questa può tranquillamente entrare a far parte delle tante leggende metropolitane... [on_eek.gif]

Avatar utente
Gibranx
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26/02/2018, 12:06
Medaglie: 6
Reputation: 633
Località: Vinavilandia
Nazione: Alaska
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di legno

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Gibranx » 11/02/2019, 16:34

Ricordo quando accadde, secondo me aveva cancellato una parte a fine cassetta, sul nastro vuoto e non si caricava per altri motivi random.
E poi, random, tornò a funzionare!

Ricordo pure il suo Atari 2600....che bei ricordi!

Oppure il Soccer sul Gig Leonardo, mia prima console, uno dei giochi più terrificanti della mia vita...forse per questo, oggi, odio il calcio.
"Piegando un foglio di carta a metà per 103 volte, raggiungeremmo uno spessore di quasi 107 miliardi di anni luce, oltre il diametro dell’Universo conosciuto".

Avatar utente
Gibranx
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2593
Iscritto il: 26/02/2018, 12:06
Medaglie: 6
Reputation: 633
Località: Vinavilandia
Nazione: Alaska
:
Medaglia d'oro Medaglia d'argento Medaglia di legno

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da Gibranx » 11/02/2019, 21:13

@Pixel la conversione di R-type per C64 grandiosa, ma essendo opera del grande Manfred Trenz (Turrican) non poteva non essere un lavoro con i fiocchi.

Se il C64 avesse avuto una palette di colori più satura, dai colori meno scialbi (oggi con degli hack ci sono riusciti) sarebbe stato quasi come un Nes
"Piegando un foglio di carta a metà per 103 volte, raggiungeremmo uno spessore di quasi 107 miliardi di anni luce, oltre il diametro dell’Universo conosciuto".

Avatar utente
jackb77
Gamer
Gamer
Messaggi: 36
Iscritto il: 03/04/2018, 18:36
Reputation: 1

Re: Cosa ricordi dell'era 8-16 bit?

Messaggio da jackb77 » 11/02/2019, 22:54

Vi racconto quello che ricordo di quell'epoca...

Tutto iniziò una domenica con i miei genitori ad una fiera o roba simile dove c'erano tanti stand, uno di questi era dei soliti venditori di enciclopedia(!) ma udite udite... se l'acquistavi ti regalavano un COMPUTER con tanto di software per "studiare"
Non ricordo se i miei genitori volessero comprarla o li convinsi io, ma sta di fatto che fecero l'acquisto di questa enciclopedia enorme (un sacco di volumi) era la "Bompiani", comunque quello che interessava a me era il Computer per studiare(!) ahahha... ma che non vedevo l'ora di giocare!

Vi state chiedendo che computer era? Ebbene era uno SINCLAIR SPECTRUM ZX+

Ricordo le prime volte per montare tutto invadevo il salotto, fili di qua e di la registratore del papa' preso in prestito e via con le prime cassette, inizialmente ero gasatissimo, mio padre mi portava delle cassette da edicola e io ero troppo felice ma la felicità duro' poco, infatti quando andavo da mio cugino che aveva il COMMODORE 64 era tutta un altra storia, molto più belli i giochi, e poi aveva i JOYSTICK, io dovevo giocare con la tastiera...

Il periodo Sinclair durò veramente pochissimo, infatti credo che neanche un anno dopo ebbi il mio COMMODORE 64 (la versione C per l'esattezza, era appena uscita credo, infatti era una di quelle con le grafiche nella parte laterale dei tasti, per chi lo conosce sa di cosa parlo).

Bellissimo ma le cassette erano veramente una rottura di scatole, e siccome mio padre lo usava per i sistemi del totocalcio lui stesso fu convinto da un suo collega/amico a passare ai FLOPPY DISK, e quindi arrivò un fantastico DRIVE 1541!!!
Confesso di non aver mai avuto giochi originali, tutti floppy copiati... ero quasi maniaco della collezione di giochi, mi creavo i floppy in base al genere di giochi (i miei preferiti erano quelli di guida/auto, in quanto appassionato di motori!!), creavo anche le copertine tutte ordinate scritte col normografo!

Ma arrivò il momento in cui il c64 ormai era superato, pero' io non ebbi la fortuna di passare al suo successore AMIGA... mio padre voleva il PC!
Arrivò quindi a casa un bellissimo PC marca "Vegas" con configurazione che ancora ricordo a memoria 386sx 16mhz, 1mb ram, hd 40mb, floppy 3.5 e monitor 14" vga!!!
Da quel momento abbandonai il vecchio c64 e cominciai a diventare un fan dei pc, ero anche diventato molto esperto con MS-DOS, file batch, config.sys e autoexec.bat ecc. ecc...
Fino ad allora non avevo mai letto riviste, ma da quel momento incominciai a comprare THE GAMES MACHINE e lo trovai stupendo, (credo i miei primi numeri erano dal 31) non me ne perdevo neanche uno.
Però a dirla tutta i primi giochi non erano un granchè... ma ho un bellissimo ricordi! Poi passai ad un super computer PENITUM 90mhz 16mb ram, 1gb hd... e vai con F1GP e tanti altri giochi che prima potevo solo sognarmi!

Ah ma ovviamente tra un computer e l'altro c'era la sala giochi! dove gli ARCADE mi facevano letteralmente impazzire, soprattutto i cabinati con volante e pedaliera.... ma questa è un altra storia!

Rispondi