Pagina 1 di 2

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:01
da RyuH
DOUBLE DRAGON II


Introduzione:Double Dragon II è il sequel del celebre Double Dragon, titolo che nel 1986 aveva riscosso un enorme successo dando inizio alla generazione dei picchiaduro a scorrimento. Il secondo capitolo vede la luce nel 1988 e cerca di portare alcune novità sia dal punto di vista grafico che da quello della giocabilità. Non riscuote comunque il successo ottenuto dal capostipite del celebre videogioco della Technos.

Trama:I due fratelli soppranominati "Draghi gemelli" hanno sconfitto il terribile Boss Ombra. Costui però è ancora vivo e cerca vendetta. Uccide la ragazza d'uno dei protagonisti dopodichè ricomincia a spargere terrore per la città. Ai due dragoni il compito di riportare l'ordine e trovare l'assassino per infligger lui una dura punizione.


Personaggi: La scelta dei personaggi è molto ridotta. Possono essere selezionati solo i due fratelli Billy E Jimmy Lee, il primo può essere selezionato utilizzando il player 1 e il secondo, di conseguenza, utilizzando il secondo player.

Billy
Veste con una giacca, portata sopra una maglia bianca, e dei blue jeans. Infine porta una bandana blu in fronte e dei bracciali d'acciaio. Sicuramente un emulo del celebre Hokuto No Ken.


Jimmy
Identico al fratello, unica differenza il colore dei vestiti.

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:01
da RyuH
Durante il gioco ? possibile reperire diversi oggetti sparsi per il campo di gioco, per lo piu armi o elementi dello sfondo come casse da lanciare.

Frusta

Ecco una delle armi con cui il giocatore far? pi? conoscenza durante il gioco. Solitamente ? utilizzata da alcune donne guerriere dall'aspetto punk.



Grafica:Per certi versi appare peggiorata rispetto al prequel. I colori sono molto vividi e le sfumature per lo pi? superficiali. I personaggi giocanti appaiono identici e sfruttano come scusante la caratteristica d'essere gemelli in modo da poter utilizzare un semplice cambio di colori. Le animazioni sono molto povere, utilizzando pochi frame, e si mostrano semplici e innaturali, quasi fossero dei manichini. Stesso discorso non si pu? fare per le ambientazioni piuttosto ricche e variabili, seppur povere nelle sfumature, a volte sembrer? quasi di camminare su macchie d'olio a causa del totale riempimento delle mattonelle con lo stesso colore privo di particolari varianti. Il comparto grafico raggiunge e supera di poco la sufficienza considerato il suo anno di uscita e il sistema su cui gira. Sicuramente non sfrutta al massimo la potenzialit? offerta dalla palette di 384 colori.
Voto:7

Sonoro:Forse uno degli aspetti meglio riusciti del prodotto Technos. Le musiche appaiono orecchiabili e gli effetti sonori durante le azioni dei personaggi sono abbastanza soddisfacenti. Peccato per la mancanza di urli offensivi che avrebbero sicuramente contribuito a farne un buon gioco sotto questo aspetto.
Voto:7,5

Giocabilit?:Ed eccoci ad uno dei punti dolenti. Il comparto tecniche appare abbastanza pieno, con due soli pulsanti ? possibile fare piu combinazioni di colpi. Un aspetto molto fastidioso sono proprio i tasti, che costituiscono una delle "novit?" dolenti del secondo capitolo di Double Dragon. Un tasto per il salto, uno per gli attacchi a destra e uno per gli attacchi a sinistra. Un aspetto molto fastidioso e scomodo di cui era stato fatto largo uso con un titolo precedente, Renegade. A completare questo gia largo parco di difetti, giunge il procedere a scatti in alcuni sketch di gioco, che rende tutto molto frustrante. Ultimo, ma non per importanza, ? la possibilit? di non rialzarsi pi? da terra una volta colpiti poich? i nemici colpiranno in modo cosi veloce e perfetto il nostro personaggio impedendogli di alzarsi nella maggior parte dei casi, a meno che, in un gesto di magnanimit?, i nemici non si allontanino volutamente in modo inspiegabile. Una caratteristica che porta all'inevitabile abbandono del titolo o, nel peggiore dei casi, alla sua distruzione. Possibilit? interessante quella di muoversi su piu livelli, caratteristica gia vista e goduta nel prequel.
Voto:4,5

Longevit?:Sicuramente il punto forte del prodotto. Le sessioni di gioco sono lunghe e con un livello di difficolt? medio che accontenta tutti. Grosso modo potr? occupare un ora del vostro tempo per essere completato, ammesso e non concesso che il cabinato non venga distrutto per la frustrazione.
Voto: 7,5

Variet?: I nemici e le ambientazioni risultano abbastanza diversi e a lungo andare si riscontreranno sempre elementi nuovi nello scenario. Unica pecca forse il semplice restiling dei colori effettuati in alcune parti di gioco.
Voto:7,5

Giudizio Complessivo:Sicuramente una volta comprese le pecche del gioco e diventati piuttosto esperti sar? possibile divertirsi, soppratutto nel gioco doppio, ma, specialmente nelle prime fasi di gioco, sar? impossibile riuscire a giocare senza imprecare ogni due minuti. Nulla toglie che si possa trovare divertente in certi aspetti, ma, avendo deluso molto le aspettative, sicuramente non ? degno del nome che porta. Riesce comunque a guadagnarsi una sufficienza piena.
Voto:6

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:04
da Jotaro
bella recensione anche questa! i primi 2 double dragon mi fanno impazzire anche se differiscono poco l'uno dall'altro (cmq sn molto + affezionato al primo), il terzo invece mi ha decisamente deluso!

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:08
da LastNinja2
Bella rece di un gioco storico.
Mi sei sembrato un p? troppo ingeneroso con la giocabilit?, con l'esperienza si riesce ad assimilare il sistema di controllo e si ottengono buoni risultati. E' per? sicuramente meno preciso e pi? martoriato dai bug rispetto al primo.
Certo, se dai 4.5 a questo, al terzo episodio dai 1

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:16
da RyuH
Ho provato un po il primo episodio prima di questo e sn riuscito a giocarci meglio poich? cambiavano alcune cose come i tasti(uno pugni,uno calci,uno salti) e t'assicuro che da subito mi sono sentito meglio. Per? bisogna considerare i tempi in cui sono usciti i due giochi,uno nel 86 e uno nel 88. Nel 88 i picchiaduro a scorrimento non erano piu una novit? e specie dal sequel d DD si sarebbe aspettato qlksa di piu, invece il primo DD non aveva pretese poich? proponeva un nuovo genere. Non so se mi sono spiegato bene. /wink.gif" style="vertical-align:middle" emoid=";)" border="0" alt="wink.gif" /> io ho trovato il gioco snervante piu che divertente x? alla fine sono particolari personali. Nella rece cmq ho tentato d'essere il piu obbiettivo possibile, infatti ho solo fatto delle medie tra i pregi e i difetti nella giocabilit?(x quanto riguarda quel campo)e sono punti innegabili, poi qlkuno potr? trovare il voto esageratamente basso x? ho dei criteri miei cn cui valuto..magari non giusti x? qlk criterio lo devo avere per forza. /laugh.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":lol:" border="0" alt="laugh.gif" />

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:51
da Swos
adoro in modo indescrivibile il primo. ma il secondo provoca in me un senso di vuoto...

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:53
da Gunjii
In tutta onest? a me il secondo non ? proprio piaciuto (voto 5) , mentre al primo ci ho speso un sacco di soldi

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:56
da LastNinja2
CITAZIONE(RyuH @ 12 July 2007, 16:16) Ho provato un po il primo episodio prima di questo e sn riuscito a giocarci meglio poich? cambiavano alcune cose come i tasti(uno pugni,uno calci,uno salti) e t'assicuro che da subito mi sono sentito meglio. Per? bisogna considerare i tempi in cui sono usciti i due giochi,uno nel 86 e uno nel 88. Nel 88 i picchiaduro a scorrimento non erano piu una novit? e specie dal sequel d DD si sarebbe aspettato qlksa di piu, invece il primo DD non aveva pretese poich? proponeva un nuovo genere. Non so se mi sono spiegato bene. /wink.gif" style="vertical-align:middle" emoid=";)" border="0" alt="wink.gif" /> io ho trovato il gioco snervante piu che divertente x? alla fine sono particolari personali. Nella rece cmq ho tentato d'essere il piu obbiettivo possibile, infatti ho solo fatto delle medie tra i pregi e i difetti nella giocabilit?(x quanto riguarda quel campo)e sono punti innegabili, poi qlkuno potr? trovare il voto esageratamente basso x? ho dei criteri miei cn cui valuto..magari non giusti x? qlk criterio lo devo avere per forza. /laugh.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":lol:" border="0" alt="laugh.gif" />
Capisco perfettamente il tuo punto di vista e lo rispetto.
Se consideriamo per? la parte storica, dobbiamo valutare che il primo episodio ? una pietra miliare, che ha rivoluzionato tanto l'aspetto tecnico (motore grafico che trascin? l'intero business avanti di anni, guarda gli altri giochi dello stesso periodo) quanto quello ludico (innumerevoli le trovate innovative connesse al sistema di combattimento).
Il secondo episodio ? sicuramente inferiore al primo sotto troppi profili, ma se ci fai caso, noterai che ? anche il miglior picchiaduro a scorrimento uscito nel periodo '86-'90 (in sostanza tra Double Dragon e Final Fight).

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 15:57
da biasini
Effettivamente ricordo che, dopo diverse aspettative, all'epoca fu una mezza delusione: schema di gioco pressoch? identico, caratteristiche di combattimento notevolmente peggiorate. Continuai a preferire di gran lunga il primo nonostante qualche bug e i tremendi rallentamenti da cui ? era afflitto. Anche oggi la penso cos? e sono legatissimo al primo double dragon, il secondo lo trovo, come suggerisci tu, appena sufficiente.
Un paio di precisazioni storiche:

Renegade 1986
Double dragon 1987
Double dragon II 1988

Di sicuro double dragon ? stato l'iniziatore, l'ispiratore per tutta una generazione a venire, ma non esattamente il primo.
Diciamo che in senso assoluto il pi? importante ? certamente Kung-fu master (irem 1984).
La technos topp? poi enormemente con il pessimo double dragon 3, gioco in cui ( cosa che trovai terribile anche all'epoca) era possibile comprare gli add-on e gli extra infilando gettoni nel coin-op. Tremendo...
Nello stesso anno invece (1990) usc?, sempre da technos, un picchiaduro meno conosciuto che ritengo validissimo: the combatribes. Chiss? perch? non l'hanno chiamato semplicemente double dragon 3?

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:01
da Mameremember
Io per questo ti avevo detto double dragon (uno ovviamente),comunque a me il secondo piace lo stesso per la supermossa

e le musiche di tutti e due.Fallo anche per il primo

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:21
da LastNinja2
CITAZIONE(biasini @ 12 July 2007, 16:57) Di sicuro double dragon ? stato l'iniziatore, l'ispiratore per tutta una generazione a venire, ma non esattamente il primo.
Diciamo che in senso assoluto il pi? importante ? certamente Kung-fu master (irem 1984).
Quoto ogni lettera.

CITAZIONE(biasini @ 12 July 2007, 16:57) La technos topp? poi enormemente con il pessimo double dragon 3, gioco in cui ( cosa che trovai terribile anche all'epoca) era possibile comprare gli add-on e gli extra infilando gettoni nel coin-op. Tremendo...
Nello stesso anno invece (1990) usc?, sempre da technos, un picchiaduro meno conosciuto che ritengo validissimo: the combatribes. Chiss? perch? non l'hanno chiamato semplicemente double dragon 3?
Perfettamente daccordo anche qui, The Combatribes sotto molti aspetti fu il vero Double Dragon III, i fan di Technos lo hanno sempre reputato tale.

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:23
da RdP
Double Dragon III non fu creato dalla Technos vera e propria, ma fu affidato a un team esterno... ecco perch? ? cos? diverso (e cos? brutto).

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:24
da LastNinja2
Un team americano, perdipi?...

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:41
da biasini
CITAZIONE(RdP @ 12 July 2007, 17:23) Double Dragon III non fu creato dalla Technos vera e propria, ma fu affidato a un team esterno... ecco perch? ? cos? diverso (e cos? brutto).

Gi?...infatti si vede perfettamente che non ha praticamente nulla degli altri due, infimo quasi come il tremendo vigilante, chi se lo ricorda? In quel caso gli skinhead avevano rapito Madonna... /shocked.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":shock:" border="0" alt="shocked.gif" />
Che ridere... /laugh.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":lol:" border="0" alt="laugh.gif" />

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 16:52
da LastNinja2
Ehi, vacci piano... io Vigilante lo giocavo su Master System e mi divert... oddio, fammici pensare un attimo...
Hai ragione, faceva piet?! Era il tentativo di Irem di modernizzare Kung Fu Master, peccato che nel frattempo fossero usciti Double Dragon e pure Final Fight...

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 17:10
da Alexmax
a vigilante ci giocavo spesso e non era male...
double dragon 3 ? il classico gioco che cerca di sfuttare il nome del suo ben pi? illustre predecessore toppando alla grande
veramente brutto.. carisma dei personaggi sottozero e con un pessimo gameplay

anche double dragon 2 ? stata una occasione sprecata troppo simile al primo, quasi pi? un tentativo maldestro di upgrade che un vero e proprio seguito

il peso di double dragon 1 ? stato troppo forte e questo ? stato anche un limite nel tentativo di ricrearne un seguito, a parte street of rage 2 che ? nettamente superiore al primo e forse sengoku 2 o 3 (che non conosco bene e quindi non mi pronuncio), non ricordo grandi seguiti di picchiaduro a scorrimento... voi?

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 18:39
da m. bison
CITAZIONE(Jotaro @ 12 July 2007, 16:04) bella recensione anche questa! i primi 2 double dragon mi fanno impazzire anche se differiscono poco l'uno dall'altro (cmq sn molto + affezionato al primo), il terzo invece mi ha decisamente deluso!

il terzo ? proprio strano... non sembra nemmeno Double Dragon...

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 18:43
da m. bison
CITAZIONE(LastNinja2 @ 12 July 2007, 17:24) Un team americano, perdipi?...

ecco spiegato l'arcano... /biggrin.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":D" border="0" alt="biggrin.gif" />
la societ? in questione forse voleva in qualche modo trasformarlo, ma lo ha reso praticamente irriconoscibile....

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 18:50
da m. bison
CITAZIONE(Alexmax @ 12 July 2007, 18:10) anche double dragon 2 ? stata una occasione sprecata troppo simile al primo, quasi pi? un tentativo maldestro di upgrade che un vero e proprio seguito

effettivamente, DD2 alla fin dei conti era uguale spiaccicato al primo: i nemici sono esattamente gli stessi, si sono limitati a cambiare i loro volti, ma erano esattamente quelli... anche gli stage erano identici (addirittura, il secondo era nuovamente la zona industriale, con il nastro trasportatore alla fine) e l'unica novita erano i boss: quelli erano davvero inediti...
insomma, DD2, pi? che un seguito vero e proprio, sembra una versione modificata del primo capitolo: ai giorni nostri sarebbe considerata un'espansione del titolo originale...
il colpo di grazia, poi, glielo da il nuovo sistema di controllo... all'inizio, prendi un sacco di botte solo per quello...

Re: << Recensione - Double Dragon II >>

Inviato: 12/07/2007, 19:11
da Swos
Forse il secondo a differenza del primo ? un tantino pi? difficilotto.. o almeno non l'ho mai approfondito abbastanza per renderlo facile come il primo /smile.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":)" border="0" alt="smile.gif" />