<< Recensione - Night Slashers >>

Attrazioni varie, consigli sui giochi, trucchi e segreti, Off-topic!
Rispondi
m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 07/09/2007, 19:22

Night Slashers
Data East, 1994



INTRO:
Sembra proprio che Capcom abbia sempre rappresentato un ottimo esempio da seguire: esattamente come Street Fighter II divenne il progenitore di tutti i picchiaduro a incontri che verranno in seguito, Final Fight divenne lo stesso per i picchiaduro a scorrimento; dopo i tentativi (o cloni) di altre software house che in passato si erano specializzati in altri settori tipo puzzle game, sparatutto o labirinto (come la Irem, con risultati altalenanti) toccava ora alla Data East, producendo un titolo che alcuni hanno definito "un'incrocio tra Final Fight e Splatterhouse": Questo è Night slashers, un titolo che, in un modo o nell'altro, riesce a farsi notare dal giocatore: procediamo...

Il gioco: gameplay in generale e storia:
Una malvagia entità demoniaca sta causando seri problemi alla sopravvivenza dell'umanità: i morti ritornano in vita sotto forma di zombie affamati di carne umana, a cui si aggiungono mostri di vario tipo, tra cui lupi mannari e demoni vari:
Gli eroi pronti ad affrontare tale minaccia sono:
Jake: un cacciatore di mostri americano con braccia cybernetiche e una folta chioma da rocker: Lento, ma la sua forza bruta può rappresentare un buon incentivo contro i nemici:
"Cristopher: un cacciatore di vampiri europeo (citazione: ricorda Van Helsing): ben equilibrato in potenza e velocità, abbina il suo elegante stile di lotta (i
dentico a King di KoF) con gli "attrezzi del mestiere" (acqua benedetta e crocefissi, censurati nella versione europea):
Hong-Hua: un'affascinante combattente cinese che utilizza la grazia delle migliori tecniche di lotta cinesi con l'utilizzo di talismani anti-demoni: potenza limitata ma velocissima:
I tre dovranno affrontare zombie a amenità varie lungo il loro cammino, dove visiteranno un ospedale assiedato dagli zombie e teatro di orribili esperimenti, un lugubre bosco, il castello del vampiro (uno dei migliori in quanto a design, ricorda molto le atmosfera del capolavoro Castlevania) delle rovine atzeche e un'installazione militare, dove l'entità malefica dirige i suoi esperimanti per ottenere un corpo invincibile.
All'inizio non c'è dubbio che risalti l'eccessiva violenza del titolo, censurata nelle versioni non giapponesi: picchiate i vari zombie e li vedrete ridotti a poltiglia sanguinolenta, senza contare che nel corso del gioco vedrete i vari nemici morire in maniera a suo modo "coreografica": teste spappolate, nemici che si disciolgono fino alle ossa, costole che fuoriescono, e altre cose che faranno la gioia degli amanti dello splatter-gore: in effetti, l'atmosfera sanguinosa e orripilante del titolo rimanda ai migliori B-movies del genere, che tanti estimatori contano proprio a causa delle efferatezze delle loro scene: per non parlare dei boss: avrete la possibbiltà di affrontare in uno scontro mortale le più inquietanti icone del genere: si comincia da un dottore pazzo che sperimenta su cavie umane a Frankeinstein, un micidiale Golem e un potente Vampiro, una pericolosa mummia appartenente ad un faraone malvagio quanto spietato e un manichino animato inquietante quanto insopportabile, fino alla Morte in persona(!!):
un altro punto a favore del titolo è l'impressionante numero di mosse dei tre protagonisti: oltre alla classica combo ottenuta premendo continuamente il pulsante di attacco e la mossa spazzanemici ottenuta con la combinazione "attacco+salto", si segnala un' interessante numero di mosse ottenute mediante uno speciale sistema di "ricarica": tenendo premuto il pulsante di attacco vedrete comparire una sorta di "aura" attorno al vostro eroe; una volta raggiunto un certo livello basta rilasciare per ottenere un attacco speciale, che potra essere eseguito sia in terra che in aria, oltre che in presa: per quanto tali mosse siano praticamente simili per tutti e tre i protagonisti, bisogna citare che tutti e tre posseggono un ulteriore attacco speciale molto potente da ottenere con una combinazione che varia a seconda del personaggio, sempre eseguita durante la ricarica (al momento, conosco bene solo la "mega-ginocchiata" di Cristopher, mentre per la "fireball" di Hong-Hua ho ancora qualche dubbio, anche se saltuariamente mi riesce: per Jack invece ancora nisba!!): tale sistema presenta però delle problematiche riguardante i "tempi di caricamento", che affronteremo nella sezione giocabilità: esiste inoltre una sorta di smart bomb, eseguibile sia in terra che in aria con differente effetto scenico (ma uguale potenza) che uccide tutti i nemici su schermo, a prezzo però di quasi metà dell'energia vitale, e quest'ultimo rappresenta forse l'aspetto più controverso del gioco, ma tratteremo anche questo in seguito: per concludere, è possibile effetuare un attacco "salto e giu+attacco", che fara sprofondare i nemici sotto terra incastrandoli nella loro stessa buca, da cui potrete infierire fino a spappolare loro la testa!!
Atmosfera horror resa piuttosto bene e un numero piuttosto impressionante di mosse: un capolavoro? Poteva esserlo, ma alcune ingenuità rovinano un pò il risulato finale: via con l'analisi...

Grafica -- 7
Una aspetto grafico forse non svalorditivo, ma che compie bene il suo lavoro: i vari personaggi (eroi, mostri e zombie) presentano un discreto livello di dettaglio, oltre ad un design a mio avviso piuttosto riuscito, sia per i tre protagonisti, sia sopratutto per i vari zombie, disegnati in maniera davvero orripilante (guardate quello scheletrico con gli intestini che gli fuoriescono, Bleh!!!) a tutto vantaggio dell'atmosfera horror di cui il titolo Data East si fregia: anche le animazioni, pur non spettacolari, risulatno convincenti per tutti i personaggi, e anche qui menzione speciale ancora per gli zombie, quasi i veri protagonisti del game, in quanto il loro andamento barcollante sembra davvero riuscito: piuttosto, le sequenze dei disgustosi sbudellamenti dei nemici non presentano un particolare numero di frame, ma nonostante ciò la loro brutalità rende bene (sopratutto quando vedrete emergere ossa e organi vari da quella poltiglia sanguinolenta).
Anche i vari scenari godono di una buona cura, sia per l'uso dei colori che per le animazioni, anche se quest'ultime risultano un pò limitate: tra i più riusciti, oltre al già citato castello c'è da menzionare il bosco, che assieme richiamano le più lugubri atmosfere degne dei migliori racconti dell'orrore.

Sonoro -- 7
Il sonoro presenta musiche non certo memorabili, ma alcune sono in perfetta sintonia con l'ambientazione (quella del castello del vampiro), meno quelle dei boss, un pò troppo ripetitivi: mentre gli effetti sonori risutano abbastanza convincenti, come le frasi digitalizzate scambiate tra i tre protagonisti e i boss poco prima dello scontro.

Giocabilità -- 6.9
Questo è l'aspetto più controverso del titolo: il sistema di ricarica, se portato a termine, può risultare davvero efficace, ma finche non sarete caricati al punto giusto rimarrete pressocchè vulnerabili al nemico, a meno che non rilasciate il tasto di attacco, annulando così tutto, dato che tali mosse saranno disponibili solo al culmine della ricarica; se aal'inizio non avrete alcun problema, dato che i vari zombie sono davvero lenti e vi daranno tutto il tempo necessario, già dal secondo stage affronterete avversari ben più agili, che non staranno certo li ad aspettare che voi siate pronti: da menzionare che se tratterete più del necessario, perderete la carica energetica e rimarrete temporaneamente storditi, in balia degli innumerevoli zombie: a tal proposito, vi faccio notare che colpi particolarmente pesanti, come quelli dei boss o dei Boia, alcuni dei nemici più potenti, vi causeraano troppo spesso tale disagio. Questi sono comunque dei difetti tutto sommato affrontabili con la giusta pratica, e i giocatori più esperti potrebbero magari accettare di buon grado tale sfida, ponderando bene i tempi considerando gli eventuali nemici che si trova di fronte.
I veri problemi sono altri, come la non perfetta collisione dei colpi, col classico effetto di essere colpiti dai nemici su piani deifferenti, oltre alla lentezza dei tre personaggi negli spostamenti sui piani, che vi renderanno vulnerabili agli attacchi a distanza che dovreste evitare: discorso in particolare sulla smart-bomb: tutti consigliano di evitare di eseguirla, ed effetivamente hanno ragione, dato il veloce consumo di energia; considerate che la barra energetica è effettivamente più "piccola" del solito, e che i bonus energetici, per quanto presenti, vi riforniranno solo in minima parte, (tranne, purtroppo troppo rare, eccezzioni); il dilemma è che in alcuni punti vi ritroverete praticamente con lo schermo pieno di mostri che vi colpiranno in tutte le direzioni, e tale smart-bomb risulterà a quel punto la vostra unica speranza, col risultato che l'energia che avreste perso durante lo scontro la perdiate comunque al costo di ripulire la scena in quattro e quattrotto: magari i più bravi riusciranno a gestire meglio tale caotica situazione senza riccorrere alla "soluzione estrema", ma la verità è che a volte sembra impossibile, data la velocità degli altri mostri che accompagnano i lentissimi zombie.

Nonostante questi problemi, la difficoltà del gioco è calibrata abbastanza bene, tranne i picchi delle situazioni appena citate e contro alcuni boss (tipo i guerrieri atzechi, che dovrete affrontare tutti e due contemporaneamente), il sistema di controllo è semplice e funzione (tre tasti: ai soliti due attacco e salto si aggiunge quello per la smart-bomb) e il gioco si presenta anche piuttosto divertente: per lo meno, i primi due stage vi introducono bene all'azione del gioco, aumentando la difficoltà in maniera ottimale: verso il terzo stage affronterete le pene descritte sopra. Un'altra mancanza del gioco è il ridotto numero di armi, che presentano solo armi da lancio (pugnale, spada e valigia!) e nessuna arma bianca che potesse aiutarvi meglio durante una mischia. Inoltre non c'è la possibbilità di scagliare i barili contro i nemici, dato che potrete solamente fraccassarli: in verità a volte potrete scagliare delle colonne di marmo, ma non sono affatto efficaci, dato che solo Jack è capace di muoversi aggrappandone una, mentre gli altri due rimmarranno completamente immobili e, di conseguenza, vulnerabili: tali colonne, infine, colpiscono solo un nemico per volta, quindi alla fine non sono neanche particolarmente utili.

In altre parole, la giocabilità andava rifinita meglio, sopratutto in modo tale che i giocatori potessero gestire meglio tali quantità di mosse e che ricoressero il meno possibile alla famigerata smart-bomb, che li farà sopravvivere solo per morire qualche minuto dopo in un'altra mischia. Comunque, a mio avviso un giocatore esperto potrebbe riuscire a gestire bene tali problematiche, dato che in alcuni punti il gioco rimane comunque abbordabile, in fatto di difficoltà.

Longevità -- 7
Nonostante la brevità sconcertante del 4° e dell'ultimo stage, il gioco si dimostra impegnativo quanto basta. L'azione in due inoltre sopperisce in parte alle lacune della giocabilità.

In definitiva -- 7
Poteva essere un ottimo gioco, ma la giocabilità grezza ne ha compromesso il risultato finale. Rimane comunque un discreto picchiaduro, che a mio avviso riesce a distinguersi un pò dalla media, se non altro per l'estrema violenza: alcune idee erano però buone, e magari in un eventuale seguito sarebbe emerso di più il suo vero potenziale, anche se pare che comunque non sia riuscito a superare la prova del pubblico. L'avesse prodotto Capcom, forse ora staremmo parlando di un titolo da avere ad occhi chiusi (specie con gli ottimi risultati ottenuti con The Punisher, uscito l'anno prima). Vale comunque lòa pena di farci una partia, non solo per gli appassionati dell'horror, ma anche per quelli dei picchia-picchia a scorrimento.

Nota: vi consiglio di giocare alla versione giapponese del titolo: le altre versioni sono censurate in maniera ridicola, cambiando in verde non solo il sangue, ma anche alcuni particolari dei nemici, come ad esempio la giacca rossa del lupo mannaro, creando un'effetto visivo talvolta sgradevole.

Scheda di Night Slashers (korea - set principale)
Scheda di Night Slashers jap (clone)



Avatar utente
LastNinja2
Arcade Maniac
Arcade Maniac
Messaggi: 2797
Iscritto il: 02/07/2007, 11:00
Medaglie: 1
Reputation: 0

<< Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da LastNinja2 » 10/09/2007, 10:30

Gran bella recensione, si vede che hai parecchio approfondito il gioco. In linea di massima, poi, sono pure d'accordo coi tuoi voti e coi tuoi giudizi.
Bravo!

m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 10/09/2007, 17:34

Grazie! /smilewinkgrin.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":winkie:" border="0" alt="smilewinkgrin.gif" />

ps: tra l'altro ho tralasciato il fatto della presenza di alcune devastanti mosse da eseguire in coppia tra i due giocatori, oltre al fatto di tre sequenze finali diverse, a seconda con quale personaggio completi il gioco, esattamente come in Street Fighter II.
C'erano molte belle idee a livello di gameplay in questo titolo, peccato che la giocabilit? ancora grezza ne ha dimezzato l'effettivo valore. Aveva comunque un gran potenziale. Ma vale sempre la pena di giocarci, almeno a livello personale...

KyoSborone

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da KyoSborone » 10/09/2007, 21:01

Ottima recensione e ottimo gioco; una domanda per?: come si eseguono le mosse speciali durante la carica (gionocchiata e fireball)

m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 10/09/2007, 23:07

Per Cristopher: tieni premuto il pulsante di attacco e quando la carica ? al massimo, premi velocemente gi? e rilascia il tasto: con questa spappolerai all'istante gli zombie, gli altri nemici ne rimarranno comunque storditi, cos? potrai infierire:
Per Hong-Hua: non sono sicuro, ma quando sei al massimo della carica, credo che dovresti fare una rotazione veloce dall'indietro fino all'avanti (la classica mezzaluna) e rilasciare il tasto: per? non sono sicuro, se sbaglio prego che qualcuno mi corregga... /unsure.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":unsure:" border="0" alt="unsure.gif" /> :
Per Jack, purtroppo ancora non lo so; anche qui, se qualcuno e pi? informato di me.... /rolleyes.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":rolleyes:" border="0" alt="rolleyes.gif" />

KyoSborone

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da KyoSborone » 11/09/2007, 12:43

Thanks!

KyoSborone

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da KyoSborone » 08/10/2007, 11:10

A cavolo mi ? saltata fuori una mossa con cristopher: corsa con combo finale e super presa finale: misteri.

EDIT:
buttons

A:fight B:jump
C:kill fight


1
AA...
ffA
BdA
B,A
fB,A
garb the Zombie AA
garb the Zombie fB
garb the Zombie bA(OR fA)
A(pin the buttons a long time).then let it go
A(pin the buttons a long time),then quickly press the B button
A(pin the buttons a long time),press the B button,then let it go
A(pin the buttons a long time).garb the Zombie,then let it go
AB:
C:
B,C

2,when the blood less than 1/2,press C to defend yourself

3,two or three of the players grab the Zombie at the same times,any of them press A

4,when one player press A continuously, another players press B to his arms



5,hunter
A(pin the buttons a long time),press d
garb the Zombie,press dB
when the blood less than 1/2,A(pin the buttons a long time),then d?fA

6,MM HONG
garb the Zombie,press dB
when the blood less than 1/2,A(pin the buttons a long time),then d?fA
when hunt by Zombie and fall down the ground,press d?fA quickly

7,JAKE
garb the Zombie,press d and AB
when the blood less than 1/2,then d,u,d,uA


dal forum marp

m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 13/10/2007, 12:47

interessantissime: me le segno e le provo appena posso... Grazie per la dritta!!

Ps: da quale sito le hai prese? Ci sono magari mosse di altri giochi?

Jotaro

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da Jotaro » 30/10/2007, 23:09

a me ? piaciuto molto Night Slashers, in parte xk? adoro le atmosfere horror, in parte xk? mi piacciono i personaggi da prendere soprattutto Jake ? davvero cool, sembra uscito da un manga /biggrin.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":D" border="0" alt="biggrin.gif" />
cmq non ho trovato la giocabilit? cos? grezza, almeno mi ? sembrata nella media dei titoli di questo genere.

m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 31/10/2007, 17:38

mmhh... forse sono io che sono diventato troppo precisino, da piccolo non ci badavo granch?... ma rimangocomunque del parere che purtroppo non vanta la stessa grande giocabilit? dei titoli Capcom: comunque lo ritengo sempre un buon picchia-picchia, superiore ad altre analoghe e pi? mediocri produzioni (tipo Burning Fight), e comunque continuo a preferire Night Slashers a Violent Storm...
il carta vincente del gioco rimangono comunque la grande variet? di mosse: pochi titoli possono vantare qualcosa di simile:

comunque ? vero che i tre protagonisti sono davvero affascinanti e che vantano un bellissimo design (mi piace anche il dottore-macellaio del primo stage, ? davvero simpatico /smile.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":)" border="0" alt="smile.gif" />)

kewell84

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da kewell84 » 02/02/2009, 2:56

mossa niente male con christopher e penso funzioni anche con gli altri...credo ke gi? la sappiate...tenete caricato il tasto PUGNO...quando la carica ? al massimo avvicinatevi ad un nemico (andategli proprio sopra) in modo di afferrarlo...a questo punto lasciate e......SUPER PRESA!!! Christopher effettua un giro su se stesso a mezzaria portandosi dietro l'avversario per poi spiaccicargli la testa sembrerebbe sulla propria spalla...leva moltissima energia!

StIwY

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da StIwY » 06/02/2009, 16:39

Bella recensione, dissento solo nel reparto audio.....il 7 ? troppo secondo me.

Le musichette sono verametne odiose e ripetitive......sembrano buttate gi? tanto per farle. /lol.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":biglaugh:" border="0" alt="lol.gif" />

kewell84

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da kewell84 » 09/02/2009, 1:51

ho scoperto una MOSSA DEVASTANTE con Christopher!!!!! in pratica il nostro eroe corre verso l'avversario all'impazzata e dopo averlo riempito di calci sui denti a velocit? supersonica come fosse in preda ad un raptus omicida non si accontenta del lavoro fatto ed afferra il malcapitato portandolo a circa 4 metri di altezza
facendolo precipitare a testa in gi? urlando TAKES BACK! (una cosa del genere)
mi usc? una volta per caso e da allora mi scervellai su come era possibile effettuarla...alla fine ho capito la tecnica precisa /biggrin.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":D" border="0" alt="biggrin.gif" /> qualcuno di voi ne era a conoscenza??? come sempre si e mi levate tutto il gusto ahahaha

m. bison

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da m. bison » 12/02/2009, 12:16

CITAZIONE(StIwY @ 06 February 2009, 16:39) Bella recensione, dissento solo nel reparto audio.....il 7 ? troppo secondo me.

Le musichette sono verametne odiose e ripetitive......sembrano buttate gi? tanto per farle. /lol.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":biglaugh:" border="0" alt="lol.gif" />
Non hai torto.
Ma quella del 3? stage un pochettino merita a mio parere.
Comunque si, audio tutto sommato mediocre, non sono neanche tanto entusiata di questa recensione. /tongue.gif" style="vertical-align:middle" emoid=":P" border="0" alt="tongue.gif" />

dinolino

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da dinolino » 22/04/2012, 11:13

Non mi ha mai fatto impazzire, bench? non sia male. Trovo i controlli macchinosi, le collisioni "casuali" e la difficolt? altrettanto casuale. Se c'? una cosa che non sopporto, poi, ? che un picchiaduro dalle tendenze cos? splatter abbia un senso di cattiveria degli attacchi minimo, mi sembra di picchiare su cuscini di gomma e di non fare mai veramente male ai nemici.

dinolino

Re: << Recensione - Night Slashers >>

Messaggio da dinolino » 22/04/2012, 11:16

P.S: concordo sulle musiche, sono oscene

Rispondi