Pagina 1 di 3

Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 15/09/2018, 22:50
da Sonnycor
Ciao a tutti

Siamo tutti nostalgici, ma dobbiamo anche guardarci intorno nell'epoca in cui viviamo. Soprattutto io che con i giochi alternativi ci lavoro.

Cosa mi dite di questi tablet che girano per il mondo, e in Italia non sono mai arrivati?


Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 15/09/2018, 22:52
da Sonnycor
Essere poi troppo nostalgico mi fa sentire come "Profeta"....😂😂😂😂😂😂


Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 9:10
da Barito
Ma cos'è uno spara-spara-accazzo e pija le monete? :D
Non si può neanche morire...

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 9:15
da Moket
Qui ci vogliono 8 spinner

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 10:15
da Sonnycor
Credo di sì Marco...

"MALEDETTI TRENACCI....POUUU"

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 10:16
da Sonnycor
Non so come funziona Moket, ma in giro per il mondo sto aggeggio funziona alla grande.
Ci sono diversi giochi, pesci, draghi, e pure i sequel.

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 11:11
da orcozzì
Tempo fa ho visto un filmato di un gioco da sala in Giappone in cui la "plancia" è costituita da mezzo tavolino rotondo. Il giocatore si trova in varie situazioni in cui viene messa alla prova la sua pazienza. Ad esempio in uno stage è al ristorante e vorrebbe ordinare ma il cameriere lo ignora e allora lui inizia a battere i pugni sul tavolo in un crescendo che culmina con il rovesciamento violento del tavolo. Pare che quest'ultima azione affondi le sue radici nella cultura giapponese e fosse riservata al capo famiglia quando era particolarmente adirato.

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 11:43
da Moket
Sonnycor ha scritto:
16/09/2018, 10:16
Non so come funziona Moket, ma in giro per il mondo sto aggeggio funziona alla grande.
Ci sono diversi giochi, pesci, draghi, e pure i sequel.
Si vede che è pieno di robba. Su quello non ci sono dubbi.

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 13:13
da Barito

orcozzì ha scritto:Pare che quest'ultima azione affondi le sue radici nella cultura giapponese e fosse riservata al capo famiglia quando era particolarmente adirato.
Io lo faccio un giorno si e uno no a casa Immagine Immagine


Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 13:40
da orcozzì
Forse hai dei geni giapponesi.

Eccolo qua comunque:


Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 16/09/2018, 14:58
da bisus
Immagine
Trovato oggi a Mirabilandia

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 17/09/2018, 11:02
da giulius
Le linee tratteggiate sul monitor sono tipo quelle dei cracker.. Servono per capire dove spezzarlo!

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 17/09/2018, 22:34
da Sonnycor
@bisus
Era a ticket?

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 17/09/2018, 22:37
da bisus
Si Sonny

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 7:17
da Barito
Tutti a ticket i giochilli nuovi

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 8:28
da b4nd1t0
Non solo, mi sembra siano anche tutti a tempo, che tu sia un drago oppure no, te fai la partita e vai a casa, se vuoi continuare, paga. Ciaone.

Inviato dalla batcaverna con Tapatalk


Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 10:18
da masez21
Barito ha scritto:
18/09/2018, 7:17
Tutti a ticket i giochilli nuovi
I M M O N D I Z I A

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 10:43
da saturnshadow
b4nd1t0 ha scritto:
18/09/2018, 8:28
Non solo, mi sembra siano anche tutti a tempo, che tu sia un drago oppure no, te fai la partita e vai a casa,
Beh ovvio! E' facilitato al massimo per l'utenza odierna a cui manca lo sbattimento di imparare qualunque tipo di cosa (discorso che si potrebbe allargare a tantissimi altri ambiti della società) ma dalla suscettibilità e l'indignazione facile.
Fateci caso: nei menu delle opzioni di selezione della difficoltà nei giochi, se presenti, stanno scomparendo i termini EASY e HARD, per essere chiamati in altri modi più prosaici (questo tipo di approccio si riscontra anche in tanti altri ambiti - non esistono più biglietti del treno di 2°classe, ora è Smart/Base, non esiste quasi più la Economy nei voli ma la Premium, ecc..).
Il ragionamento inconscio da medio-man (cit.) che fanno i giocatori occasionali, e dei sottrattori di ossigeno che si acculturano sui socialbuongiornissimocaffè in genere, è "sono una capra ma se scelgo il livello EASY/FACILE mi sento offeso".
Il discorso è sottile e psicologico: se creo un gioco che ha bisogno di conoscenza e destrezza, la maggior parte dell'utenza si schianta in 3 secondi e ha speso dei soldi per sentirsi incapace e ignorante. Ergo, la soluzione adottatata, è stata rendere "piatta"la curva di apprendimento e togliendo qualunque tipo di penalizzazione durante il gioco. Bravo o capra giochi per un tempo X uguale a tutti.
Del resto lo si riscontra anche nei videogiochi per sistemi casalinghi: i livelli di difficoltà standard sono tarati su gente che ha a malapena il pollice opponibile (o "sasso" - questa la capisce @Gibranx) e il IQ di un Volvox

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 13:18
da bisus
guarda ieri mi sono fatto una partita a super mario kart in un cinema e con mio grande stupore ho finito la gara in tempo, sono arrivato primo, e la partita e' terminata punto. Tutto cio' al costo di 1.00 euro .......

Re: Arcade, la situazione attuale.

Inviato: 18/09/2018, 13:55
da b4nd1t0
Eh appunto, nemmeno il gusto di darglielo questo euro